AL VIA LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SUL DEFICIT DI GLUT1D CON IL PRIMO VIDEO DEDICATO AI BAMBINI, CON LA PARTECIPAZIONE DELLO CHEF SIMONE RUGIATI

In occasione nel mese delle Giornata internazionale dell’Epilessia e delle Malattie rare, la nostra Associazione, grazie al supporto non condizionato di Vitaflo – Nestlé Health Science, ha avviato una campagna di sensibilizzazione rivolta a famiglie, scuole, insegnanti e più in generale a tutti coloro che entrano in contatto con persone che devono seguire diete speciali.

Attraverso quattro video divulgativi  cercheremo di raccontare cosa significhi dover controllare ogni giorno con estrema attenzione contenuto e dosaggio della propria alimentazione, sia dal punto di vista nutrizionale, sia in termini di ricadute sociali: in particolare, il primo video, diffuso oggi, è dedicato ai compagni di classe dei “Gluttini”, così come affettuosamente sono chiamati dai loro genitori i bimbi con deficit di glut1.

Insieme a un testimonial d’eccezione come lo chef Simone Rugiati, conduttore, autore e produttore televisivo nonché web influencer di grande popolarità, i nostri bambini mostrano come sia importante che momenti sociali come le feste di compleanno non siano precluse a chi per ragioni di salute non possa mangiare certi alimenti e come invece, grazie alla consapevolezza e alla conoscenza delle loro necessità, si possa assicurare la loro inclusione in tutte le occasioni di socialità così importanti per la crescita di ognuno.

Ecco il link al video: https://youtu.be/MNBGs7kb4Rk

I successivi video saranno diffusi nel prossimi mesi, in un percorso virtuale di conoscenza e avvicinamento: parleremo di diete speciali, di sindrome da deficit di glut1 e ci rivolgeremo specificatamente agli insegnanti e ai genitori dei compagni di scuola…stay tuned!

I quattro video sono stati realizzati da Kemal Comert, produttore e filmmaker specializzato nell’ambito delle malattie rare che nel 2019 ha vinto il premio per il miglior documentario nell’ambito del festival cinematografico “Uno Sguardo Raro”, e da Barbara Bernardini, divulgatrice scientifica e fondatrice di One Frame “Creative Science Communication”, nonché autrice per il programma “Superquark” di Rai1.

Siamo profondamente grati a tutti coloro che hanno partecipato con entusiasmo a questo progetto: lo chef Simone, Kemal, Barbara, i medici, Alessandra e gli splendidi bambini.

Grazie per l’impegno profuso e per il meraviglioso risultato raggiunto: perché #insiemeperilglut1 non sia solo un hashtag, ma un vero e proprio approccio inclusivo alla vita.

Maggiori informazioni
2021-02-15T08:32:15+01:00